Il Fila prepara la sua settima stagione in A1, e riparte ancora da coach Abignente

07-06-2019

Serie A1

Il Fila prepara la sua settima stagione in A1, e riparte ancora da coach Abignente

larryabignente

È passato poco più di un mese, dalla conclusione del campionato di A1 per il Fila San Martino. E pochi giorni dopo la grande festa per il 40° Anniversario Lupebasket, che ha ufficialmente chiuso l’annata, è finalmente tempo di iniziare a proiettarsi alla stagione 2019/20, che per le Lupe sarà la settima consecutiva nel massimo campionato.
 
Sarà addirittura l’ottavo anno di fila sulla panchina giallonera per il coach Gianluca “Larry” Abignente: è lui il primo tassello da cui ripartire, per il club di San Martino di Lupari. Da quando è arrivato, nell’ormai lontano 2012, il tecnico friulano ha collezionato tante belle soddisfazioni, guidando le Lupe verso molteplici traguardi: promozione in A1 al primo tentativo, salvezza nell’anno da matricola e poi cinque apparizioni consecutive ai playoff Scudetto (nonché varie partecipazioni alla fase finale di Coppa Italia), con una serie di campionati di vertice che hanno posizionato il Fila sulla mappa delle grandi squadre del basket femminile italiano.
 
Memorabile l’ultima stagione, con le giallonere approdate fino alla semifinale Scudetto dopo una pazzesca serie dei quarti con Broni, e qui protagoniste di un duello equilibratissimo con le future campionesse d’Italia di Schio. Già vincitore del premio di allenatore dell’anno in A1 nel 2017, Abignente è oggi uno dei più stimati coach del panorama italiano, e il prossimo anno sarà ancora sulla panchina delle Lupe: il suo ottavo anno in giallonero lo rende anche uno dei tecnici più “longevi” della A1, secondo solo ad Alessio Cioni di Empoli per quanto riguarda il record di permanenza nella stessa squadra.
 
A Larry facciamo un grande in bocca al lupo, certi che anche il campionato 2019/20 vedrà il Fila lottare al massimo per essere ancora protagonista.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *