Il saluto di coach Pernias Escrig al Branco… Ciao Juan!

04-08-2017

Società

Il saluto di coach Pernias Escrig al Branco… Ciao Juan!

juanperniasescrig

La società A.S. San Martino desidera ringraziare di tutto cuore e fare un grande in bocca al lupo a Juan Pernias Escrig. Nei due anni trascorsi a San Martino, che fosse con le ragazze di A1, con le giovani o con i bimbi del minibasket, Juan ha saputo entrare nel cuore di tutti con la propria professionalità, umanità e simpatia.
Di seguito vi proponiamo una bella lettera con cui il coach spagnolo ha voluto salutare e ringraziare tutto il Branco… Ciao Juan!

 
Ci sono dei rapporti sia personali sia professionali che durano una vita, altri sono più brevi. Il mio con San Martino è durato purtroppo soltanto due anni… ma sono stati due anni bellissimi; di lavoro, di emozioni, di crescita…
E siccome non sono riuscito a salutare tutte le persone con cui ho condiviso questa esperienza, vorrei spendere due righe per RINGRAZIARE tutti…

Innanzitutto gli sponsor, perché senza di loro gente come me non potrebbe vivere un sogno come quello che ho vissuto.
Il presidente Giuriati e i dirigenti, sia della società che di ciascuna delle squadre con cui ho avuto a che fare, per l’aiuto, la professionalità, e l’affetto ricevuto.

Vorrei anche ringraziare Larry, uno dei migliori allenatori italiani di pallacanestro (femminile ma anche maschile) che esiste, per tutto ciò che mi ha insegnato, per la pazienza, e perché allenando insieme a lui mi sono fatto un bel master.
Un bel “grazie” anche a Pierluigi Cardin, che mi ha fatto scoprire un nuovo mondo e che più volte mi ha dato dei consigli paterni.
E a Cesare Amabiglia, un ragazzo magro e alto… ah! E anche bello! :)! Che ci fa dimenticare a tutti che è ancora un ragazzo… e che anche lui è dei migliori in Italia a fare il suo lavoro, se non è già il migliore in assoluto… GRAZIE anche a te!

Grazie a tutte le persone che lavorano con passione per la società, Ricky, Paola, se comincio a dire nomi non finirei mai! Però siete tutti nel mio cuore.

A Enrico per avere creduto in me senza conoscermi e tutti gli allenatori della società, perché ho imparato da tutti, e non è un modo di dire… veramente è così…

A tutte le giocatrici con cui ho lavorato in prima squadra… e dico lavorato perché sicuramente siete state voi ad allenare me a fare l’allenatore… Grazie… è stato un onore e un privilegio.

A tutte le giocatrici del settore giovanile e tutti i bambini e bambine del Minibasket, perché per quanto sia riuscito a trasmettere qualcosa… voi mi avete dato di più… mi avete reso felice…

A quelle persone che, essendo allenatori, giocatrici, dirigenti, collaboratori, genitori… non sono soltanto quello ma sono diventati amiche e amici miei… vi adoro.

E per ultimo, e non per quello meno importante, anzi sicuramente più importante, a Cordiano… GRAZIE… di tutto, di essere Cordiano.

Se ho dimenticato qualcuno (spero di no), scusa, sappi che forse mi sono scordato di ringraziarti nella lettera… ma non ti dimentico.

Grazie mille di cuore a tutti.

Juan Pernias Escrig

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *