Le Giovani Lupe della Essegi vincono anche sul campo di Martellago, è promozione in serie B!

05-06-2018

Serie C

Le Giovani Lupe della Essegi vincono anche sul campo di Martellago, è promozione in serie B!

essegi_promossa_in_B

Team78 Martellago – Essegi Giovani Lupe 54-66
 
TEAM 78 MARTELLAGO: Fiorin 2, N’Guessan 4, Tosi, Castria 17, Miglioranza 9, Salmaso, Biancat Marchet 11, Margiotta 1, Vettori 6, Scalabrin 4. All. Paganino (tl 18/27).
BASKET GIOVANI LUPE: Masoch, V. Giacomazzi, J. Scappin 8, Meroi 16, Boaretto 14, Diouf 3, Vettore, Nezaj 4, Benato 5, Marcon 5, Crocetta 8, Profaiser 3. All. Tomei, vice Petrin (tl 14/19).
ARBITRI: Quaggia di Fossò (VE) e Vitale di Quarto d’Altino (VE).
PARZIALI: 15-15, 32-35, 42-51.
NOTE: Uscite per 5 falli: Benato (24′) e Profaiser (35′).
 
Un’altra bella pagina di storia del basket femminile a San Martino di Lupari è stata scritta lunedì sera a Marghera, dove le Giovani Lupe della Essegi si sono imposte per 66-54 su Martellago, chiudendo la serie di finale playoff sul 2-0. Le giovanissime ragazze dei coach Michele Tomei e Pierluca Petrin – tutte fra i 16 e i 20 anni – chiudono dunque i playoff imbattute, e coronano una stagione da sogno con una straordinaria promozione in Serie B!
 
Se in gara1 era stata San Martino a partire a mille, stavolta Martellago fa valere il fattore campo e dopo 3′ è avanti 6-0. Meroi sblocca le giallonere, ma quando Scalabrin va a segnare col fallo, coach Tomei è costretto al timeout sul 10-2. Piano piano le Lupe si ritrovano, aumentando l’intensità difensiva e migliorando le percentuali in attacco. Ne nasce un break di 9-0 che vede Crocetta andare al sorpasso all’8′, sull’11-12. Martellago sfrutta il bonus per rimettere la testa avanti, ma la tripla di Marcon allo scadere fissa il 15-15 della prima pausa.
 
La tensione dell’impegno si fa sentire, e gli errori non mancano da ambo le parti. Profaiser si sblocca con la tripla del 15-20, ma subito dopo commette il suo terzo fallo. Di nuovo le Lupe raggiungono prestissimo il bonus, e Martellago è brava ad approfittarne, segnando dalla lunetta 16 dei suoi 32 punti del primo tempo. Ciononostante Meroi prova l’allungo sul 22-27, ma le padrone di casa rientrano e, dopo una girandola di liberi e di sorpassi, si arriva a metà gara con la Essegi avanti 32-35.
 
I falli continuano ad essere un problema per le giallonere, che perdono Benato già al 24′ e devono tenere ancora in panchina Profaiser con 4 personali. Ciononostante, Scappin e Boaretto guidano il primo vero allungo sul 35-45 (26′). Martellago sembra perdere il filo, e al 28′ la bomba da otto metri di Crocetta vale il 35-50. Ma non si può mollare un attimo, e quando due stoppate di Nezaj nella stessa azione non si traducono in un recupero, Vettori punisce con la tripla del 42-51 con cui si va all’ultima pausa.
 
La Essegi però ha ancora l’inerzia dalla sua, e inizia ormai a vedere il traguardo. Il distacco non scende mai oltre la soglia di sicurezza, e alla sirena finale può partire la festa: la promozione in Serie B, risultato sicuramente inatteso a inizio stagione ma meritato attraverso un cammino da 23 vittorie in 28 partite stagionali, è davvero realtà.
 
Esulta a fine gara il coach Michele Tomei, che dopo aver portato un anno fa il Fanola ai playoff di A2 da neopromossa, conquista un altro grande risultato coi colori gialloneri: «Credo che questa promozione sia il frutto del lavoro col settore giovanile che si fa a San Martino di Lupari. Abbiamo iniziato il campionato con l’obiettivo di far giocare il più possibile e far maturare le ragazze. La vittoria non era l’obiettivo, è stata semplicemente una conseguenza del buon lavoro che si è fatto in palestra. La cosa più bella è vedere il gruppo così felice, compresa chi magari ha giocato meno ma si è messa a disposizione senza egoismi. È bello allenare un gruppo così giovane, vedere che ti ascoltano e imparano giorno per giorno».
 
Queste le ragazze della Essegi San Martino che nel corso della stagione sono scese in campo offrendo il loro contributo per questa promozione: Matilde Benato (2001), Martina Boaretto (1999), Alessia Brutto (1999), Lisa Busnardo (2001), Alessia Anita Coccato (2002), Annachiara Crocetta (1998), Monika Damjanovic (2002), Marema Soda Diouf (2001), Ludovica Fietta (2001), Beatrice Giacomazzi (2002), Veronica Giacomazzi (2001), Laura Marcon (1998), Penelope Andrea Masoch (2001), Chiara Meroi (2001), Sara Nezaj (2001), Alice Peserico (2002), Anna Profaiser (2000), Jessica Scappin (1998), Maria Sole Vettore (2000).
Allenatore Michele Tomei, vice allenatore Pierluca Petrin.
 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *