#LupeStory: domenica alle 17 su Facebook la sfida del 2013 tra Fila e Milano per la promozione in A1

11-06-2020

Società

#LupeStory: domenica alle 17 su Facebook la sfida del 2013 tra Fila e Milano per la promozione in A1

fila2013

Anche nel prossimo weekend sulla pagina Facebook Lupebasket torna l’appuntamento con #LupeStory, la rubrica con cui è possibile rivedere alcune delle più belle partite della storia giallonera come se fossero in diretta (qui l’archivio di Youtube con le sfide trasmesse finora).
Nel terzo appuntamento, in onda domenica 14 giugno alle 17.00, rivivremo gara2 di finale playoff tra Lops Arredi Milano e Fila San Martino, che l’1 maggio 2013 ha aperto per la prima volta alle Lupe le porte della serie A1.
 
Il contesto del 2013:
Alla quinta stagione consecutiva in A2, dopo un percorso di crescita costante di anno in anno, il Fila si presenta al via del campionato 2012/13 con un nuovo coach – Larry Abignente subentrato a Jacopo Lodde – e rinnovate ambizioni. L’inizio è addirittura superiore alle aspettative, visto che dopo 9 giornate le Lupe sono in vetta a punteggio pieno, dopo essersi aggiudicate anche un bellissimo scontro al vertice con la Reyer Venezia. La società orogranata, autoretrocessasi in serie B l’anno prima, è la favorita numero uno del torneo, e quel 68-55 per le giallonere al PalaLupe rimarrà l’unica sconfitta in due intere stagioni per la corazzata veneziana.
Il Fila passa in testa tutto il girone di andata, ma cede il titolo di campione d’inverno proprio sul traguardo, perdendo a Milano all’ultima giornata. Nel ritorno, con Venezia che non perde un colpo e andrà a guadagnarsi la promozione diretta in A1, si sviluppa un duello proprio con Milano per il secondo posto, che vale il fattore campo dalla propria per tutti i playoff. A spuntarla sono le ragazze di Abignente, che nello scontro diretto dell’ultimo turno si prendono la rivincita con un netto 69-42, e vanno a chiudere con un record di 21 vittorie e 5 sconfitte, due punti sopra alle lombarde.
Le Lupe affrontano dunque i playoff da testa di serie numero uno, e non tradiscono le attese: nei quarti Muggia è battuta in due gare (55-47 e 58-54), e in semifinale la stessa sorte tocca a Udine, allenata fino all’anno prima dallo stesso Abignente (68-38 e 78-58). Si arriva dunque alla finalissima, e l’avversaria è proprio la Milano di coach Pinotti e capitanata da Silvia Gottardi.
Gara1 a San Martino è uno spettacolo: a 4′ dalla fine il Sanga prova a scappare a +6 (46-52), ma viene ripreso da un’immensa Mary Sbrissa, autrice di 8 punti consecutivi tra i quali c’è il canestro del 54-54 che vale il supplementare. Ma uno non basta, sarà necessario il secondo overtime. Qui Milano di nuovo tenta l’allungo (58-62), ma i canestri di Martina Sandri e della slovena Lea Jagodic ribaltano la situazione, e San Martino va a chiudere sul 70-62.
Gara2 si gioca in un PalaGiordani strapieno, e nel giorno della Festa dei Lavoratori la classe operaia giallonera si prepara ad andare in Paradiso.
 
La partita non venne trasmessa in streaming, ma ne rivivremo le emozioni tramite le immagini e il commento realizzati dalla società di casa, con l’aggiunta da parte nostra delle grafiche con tempo e punteggio, come negli appuntamenti precedenti di #LupeStory. Non mancate!
 
Le formazioni che scenderanno in campo:
SANGA MILANO: 6 Alessandra Pastorino, 7 Silvia Gottardi, 8 Susanna Stabile, 9 Arianna Pulvirenti, 10 Carlotta Falcone, 12 Irene Lepri, 13 Manuela Zanon, 14 Michela Frantini, 16 Caterina Montuori, 19 Alessandra Calastri. All. Ugo Franz Pinotti, vice Susanna Padovani.
FILA SAN MARTINO: 4 Sophia Costacurta, 6 Giulia Pegoraro, 7 Marta Granzotto, 8 Alessia Cattapan, 9 Valentina Stoppa, 10 Erika Aleotti, 11 Martina Sandri, 12 Lea Jagodic, 14 Marianna Morao, 18 Mary Sbrissa. All. Gianluca Abignente, vice Francesco Nasato.
ARBITRI: Gaudino e Capozziello.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *