Serie A2: il Fanola resiste fino a metà gara a Moncalieri, mercoledì alle 18 l’ultima casalinga di stagione regolare

20-04-2019

Serie A2

Serie A2: il Fanola resiste fino a metà gara a Moncalieri, mercoledì alle 18 l’ultima casalinga di stagione regolare

57570183_657355394703055_973483977207709696_n

Libertas Moncalieri – Fanola San Martino  73-46
 
LIBERTAS MONCALIERI:
Cordola 18, Diotti 6, Conte 10, Landi 3, Berrad 5, Domizi 5, Trucco 13, Katshitshi 1, Giangrasso 3, Bosco, Grigoleit 6, Hernandez Pope 3. All. Terzolo.
LUPE SAN MARTINO: Vettore 2, Beraldo 7, Peserico 4, Amabiglia, Boaretto 2, Crocetta 2, Benato, Milani 5, Profaiser 2, Rosignoli, Baldi 16, Pasa 6. All. Valentini.
ARBITRI: Finazzi di Milano e Canali di Gandino (BG).
PARZIALI: 14-14, 32-30, 54-39.
NOTE: Nessuna uscita per 5 falli. Tiri da due: Moncalieri 17/40, San Martino 16/46. Tiri da tre: Moncalieri 9/21, San Martino 3/16. Tiri liberi: Moncalieri 12/15, San Martino 5/11.
 
Un ottimo primo tempo non basta al Fanola sul difficile campo di Moncalieri. Contro la quarta in classifica, rinforzatasi di recente con una giocatrice da A1 come Valeria Trucco, le giallonere partono bene, ma dopo un primo tempo equilibratissimo cedono nel terzo quarto, alzando poi bandiera bianca nell’ultimo.
 
È decisamente buona la partenza delle giallonere, subito ispirate: Beraldo, Baldi e Pasa fanno salire il punteggio addirittura sullo 0-10 dopo 4′. Poi però Cordola mette in partita le sue con 7 punti consecutivi, e poco prima della pausa Domizi trova anche la tripla del sorpasso sul 14-12.
 
Il Fanola però prova a reggere l’urto: Milani e Baldi aprono la seconda frazione (14-18), ma a quel punto Moncalieri infila un altro 12-0 con cui tenta per la prima volta di scappare. Vettore e Peserico tuttavia riavvicinano le Lupe, che con la tripla di Pasa vanno di nuovo a impattare a quota 30, un minuto prima dell’intervallo lungo.
 
La partita è destinata a cambiare nel terzo quarto. San Martino rimane aggrappata al match fino al 24′ (40-36), ma poi subisce un altro parziale di 14-3, con cui le padrone di casa piazzano l’allungo decisivo. Iniziato l’ultimo periodo sul +15, infatti, Moncalieri scappa via mentre il Fanola segna appena 2 punti nei primi 9′ della quarta frazione.
 
Le giallonere conservano comunque il +4 su Bolzano a due giornate dal termine, un margine assolutamente da conservare per conquistare la qualificazione ai play out. La stagione regolare si chiuderà nel giro di una settimana: mercoledì alle 18 (prima di gara4 della semifinale di A1 Fila-Schio) al PalaLupe andrà in scena la sfida con la capolista Costa Masnaga, poi sabato chiusura a Ponzano.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *