Serie A2: supplementare amaro per il Fanola a Carugate

06-10-2019

Serie A2

Serie A2: supplementare amaro per il Fanola a Carugate

fanola

Basket Carugate – Fanola San Martino  67-63 d1ts
 
BASKET CARUGATE:
Possali ne, Schieppati 16, Usuelli ne, Diotti 8, Pontillo ne, Canova 5, Maffenini 24, Grassia ne, Gambarini 6, Fossati 2, Colombo 6, Tomasovic ne. All. Cesari.
LUPE SAN MARTINO: Guarise, Beraldo 7, Peserico 5, Amabiglia 9, Coccato 2, Nezaj 2, Giordano, Benato 4, Pasa 19, Antonello, Rosignoli, Toffolo 15. All. Valentini.
ARBITRI: Ugolini di Forlì e Meli di Ravenna.
PARZIALI: 4-14, 27-25, 45-39, 57-57.
NOTE: Uscita per 5 falli: Beraldo (45′). Tiri da due: Carugate 23/47, San Martino 15/51. Tiri da tre: Carugate 3/15, San Martino 7/19. Tiri liberi: Carugate 12/18, San Martino 12/18.
 
Nella seconda giornata di A2, le Lupe del Fanola lottano alla pari sul parquet di Carugate conducendo per lunghi tratti, ma nel finale non riescono a chiudere e poi vengono beffate al supplementare.
 
Le giallonere partono di slancio: 0-6 dopo 3′, 2-12 al 7′. Saranno solo 4 i punti concessi alle padrone di casa nel primo quarto, chiuso con 10 lunghezze di vantaggio. Un margine che le Lupe conservano fino alla tripla di Amabiglia dell’8-19, poi tre canestri in fila di Maffenini mettono in ritmo l’attacco di Carugate. Toffolo e Coccato tengono comunque avanti il Fanola fino a 30″ dalla fine del secondo quarto, quando la tripla di Colombo vale il 27-25 dell’intervallo lungo.
 
Il terzo periodo è tutto punto a punto. Pasa riporta in vantaggio San Martino, ma Schieppati e Maffenini rispondono colpo su colpo. Al 27′ Amabiglia firma il +4 (35-39), ma un altro parziale di 10-0 marchiato Maffenini (24 per lei alla fine) chiude la terza frazione sul +6 Carugate.
 
A 7′ dalla fine le lombarde sono sul 54-46, e sembrano aver trovato l’allungo giusto. Non è così, perché il Fanola non è squadra che molla. Ancora Pasa e Toffolo riavvicinano le Lupe, che in difesa non lasciano più passare uno spillo. Dalla lunetta arriva così il sorpasso con Beraldo, e poi l’1/2 di Toffolo vale il 54-57 a soli 30″ dalla fine, a coronamento di un parziale di 11-0. Ma la beffa è dietro l’angolo: Diotti infatti va a segnare col fallo dall’altra parte, e manda tutti al supplementare.
 
Qui sono Nezaj e Peserico a firmare il nuovo +3 ospite (58-61) a 3′ dalla fine. Nonostante l’infortunio che mette fuori causa Maffenini, Carugate risponde, ma con Beraldo il Fanola è ancora avanti sul 62-63. La tripla del sorpasso di Colombo è però quella decisiva, perché San Martino non riesce a replicare e il fallo sistematico non porta frutti. Finisce 67-63, e ora per le ragazze di coach Valentini è in arrivo il turno di sosta.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *