Società

Organigramma 2016/17

Presidente: Vittorio Giuriati

Presidente onorario: Francesco Cordiano

 

Direttore sportivo: Leopoldo Carraro

Direttore generale: Aldo Mardegan

Responsabile marketing: Marco Prevedello

Responsabile amministrativo: Ferdinando Cauduro

Responsabile logistica: Riccardo Ferraro

Addetto agli arbitri: Cesare Amabiglia

Responsabile ufficio stampa: Riccardo Andretta

 

Responsabile tecnico settore giovanile: Enrico Valentini

 

Dirigente responsabile settore minibasket: Manuele Stocco

Dirigente operativo settore minibasket: Daniela Carlon

Responsabile tecnico settore minibasket: Enrico Valentini

 

Segretario: Dennis Fior

Segretario: Mirco Scapin

Dirigente: Giuseppe Stocco

Dirigente: Valerio Ferraro

Responsabile statistiche: Ambra Ferraro – Virginio Scapin

Segreteria: Paola Baggio

 

Medico sociale e Coordinatore staff medico-sanitario: Prof. Bruno Baggio

Osteopata: Dott.ssa Irene Agostini

Fisioterapista: Dr. Antonio Pilotto

Consulente ortopedico: Dr. Nicola Starnella

Dietista: Dr. Fabio Canesso

 

Speaker: Ivan Del Bianco

Fotografo: Carlo Silvestri

Fotografo: Daniele Furlanetto

 

LA STORIA: Una tradizione lunga più di trent’anni

1979: Si comincia!

Due studentesse di seconda Liceo, Emanuela Cattapan e Fabiana Stocco, convincono Arnaldo Pavan ad allenare un gruppo di ragazze che vogliono divertirsi col basket.

 

1986: Il movimento cresce

San Martino di Lupari ospita e organizza un raduno regionale di minibasket, con la partecipazione straordinaria del mitico Dino Meneghin.

 

1989: La serie C

Sotto la guida di Alberto Pan, la prima squadra conquista la promozione in serie C.

 

1992: Nasce la Polisportiva Centro Giovanile

Raggruppando basket, volley e calcio, nasce la Polisportiva Centro Giovanile, che conterà nel 1998 ben 368 iscritti alle attività sportive.

 

1994: Un’altra promozione

Il basket è sempre più una cosa seria a San Martino, e coach Pino Projetto porta la squadra fino in serie B.

 

1994: Un nuovo palazzetto

L’Amministrazione Comunale del Sindaco Pietro Zorzato e dell’assessore allo sport Vittorio Giuriati posa la prima pietra per il nuovo palazzetto dello sport in via Leonardo, ancora oggi casa delle Lupe.

 

1999: Nasce l’A.S.D. San Martino

A maggio il basket femminile, ormai sempre più seguito, esce dal Centro Giovanile e nasce ufficialmente l’A.S.D. San Martino.

 

2002: La B riconquistata

Ritrovatesi di nuovo in C per una riforma dei campionati, le Lupe riconquistano subito la serie B con l’allenatore John Prompicai, dopo un indimenticabile spareggio ad Abano.

 

2004: L’ingresso nei campionati nazionali

Con il giovanissimo Sandro Sinigaglia in panchina, la squadra sponsorizzata Fila conquista l’accesso in B d’Eccellenza, passando per la prima volta dai campionati regionali a quelli nazionali.

 

2004-2013: Giovanile, che passione

In 10 stagioni tra il 2004 e il 2013, per ben 9 volte il Basket San Martino partecipa con una propria selezione alle Finali Nazionali delle varie categorie giovanili, consolidandosi come una delle realtà più felici d’Italia.

 

2007: Ecco anche le Lupe San Martino

Vede la luce la società satellite delle Lupe San Martino, sbocco naturale per quelle atlete che, uscite dal settore giovanile e non ancora pronte per la prima squadra, vogliono continuare a giocare a pallacanestro.

 

2008: Il primo contatto con la Serie A

Al termine di una stagione da protagonista, culminata con lo spareggio-thrilling contro Lavagna in un palazzetto stracolmo, il Basket San Martino si affaccia tra i grandi raggiungendo la serie A2.

 

2010: Campioni d’Italia Under 17!

Dopo due finali Scudetto sfumate in due anni, nel 2010 arriva finalmente il titolo tricolore con l’Under 17 allenata da Stefano Fior, che a Bolsena diventa campionessa d’Italia battendo Napoli in finale.

 

2010: Una Lupa anche sul tetto d’Europa

Dopo i successi con il club, Francesca Dotto corona un’annata indimenticabile con la conquista dei campionati Europei Under 18 con la maglia della Nazionale, giocati da leader e da migliore realizzatrice azzurra.

 

2010: Il miglior allenatore di A2

Il primo prestigioso riconoscimento individuale: Jacopo Lodde, subentrato in panchina a Sinigaglia l’anno prima, è nominato miglior allenatore della A2.

 

2012: L’MVP è a San Martino

Dopo il miglior allenatore, anche la miglior giocatrice: nel 2012 Giulia Pegoraro si aggiudica l’ambito titolo di MVP del campionato.

 

2012: La linfa è il Minibasket

Si rinnovano le cariche alla guida del Minibasket, per un’ulteriore crescita di un movimento che conta un centinaio di bambini e bambine, e diverse ragazze della prima squadra coinvolte come istruttrici.

 

2012-2013: San Martino capitale del basket

Ai grandi risultati di prima squadra e settore giovanile si aggiungono gli elogi dei vertici federali per la perfetta organizzazione delle Finali Nazionali Under 19 (2012) e delle Final Four di Coppa Italia di A2 (2013).

 

2013: La classe operaia va in Paradiso

Dopo cinque stagioni in A2, ognuna terminata con un piazzamento di classifica migliore rispetto all’anno precedente, il primo maggio le Lupe guidate da Gianluca Abignente battono Milano in finale playoff e si guadagnano un posto nell’Olimpo del basket femminile italiano.

 

2013: Rinnovo dirigenziale

La promozione in serie A1 comporta un rinnovo delle cariche dirigenziali, in un’ottica di sempre maggiore professionalizzazione.

 

2014: Un buon debutto

La prima stagione nella massima serie delle Lupe è positiva, il Fila si salva con alcune giornate di anticipo e rimane escluso dai playoff solo per una questione di differenza canestri. Nel frattempo, l’allenatore Gianluca Abignente entra nello staff della Nazionale Femminile nelle vesti di assistant coach. A livello giovanile, arrivano le qualificazioni alle Finali Nazionali per l’Under 17 e l’Under 15, quest’ultima vicecampionessa d’Italia alle spalle della Reyer.

 

2015: La consacrazione ai massimi livelli

Il Fila è la squadra rivelazione del campionato di A1 2014/15: guidate ancora da coach Abignente, le Lupe centrano uno straordinario terzo posto in classifica al termine della stagione regolare, conquistando la loro prima qualificazione ai playoff Scudetto e raggiungendo una storica final four di Coppa Italia. Concluso il campionato, Marcella Filippi e Valentina Fabbri vengono convocate per il raduno della Nazionale in vista degli Europei di basket. A livello giovanile, ancora una volta l’Under 17 arriva tra le prime otto d’Italia.