Under 18 Elite: la Essegi deve alzare bandiera bianca a Mestre

21-02-2020

Giovanili

Under 18 Elite: la Essegi deve alzare bandiera bianca a Mestre

essegi-reyer_giordano

Reyer Venezia – Essegi San Martino 78-58
 
REYER VENEZIA: Orvieto 4, Bianchi 2, Rosini 15, Carrer, Grattini 4, Leonardi 19, Camporeale 8, D’Este 2, Dal Toso, Meldere 17, Zaric 7, Carraro. All. Da Preda.
LUPE SAN MARTINO: Fietta 3, Giordano 9, Rosignoli 4, Coccato 6, Nezaj 10, Antonello 4, Damjanovic, Biliato, Peserico 9, Guarise 5, Gasparella 6, Baron 2. All. Valentini.
ARBITRI: Cardazzo e Pellegrino.
PARZIALI: 22-8, 37-29, 63-42.
 
Nella prima gara del girone di ritorno della seconda fase, la Essegi cade sul parquet dell’imbattuta capolista Venezia. Le padrone di casa provano l’allungo già nel primo quarto, guidate da una Meldere capace di realizzare 11 punti nei primi 10′. Nel secondo periodo però le giallonere tentano la riscossa, ispirate da 9 punti consecutivi di Giordano, e all’intervallo lungo il ritardo da recuperare è di 8 lunghezze sul 37-29.
La terza frazione vede tuttavia un nuovo allungo della Reyer, che con Leonardi e Rosini piazza un break di 26-13 che indirizza la contesa. Lo scarto è infatti troppo ampio per essere recuperato nell’ultimo quarto, e la sfida si conclude sul 78-58.
Lunedì al PalaLupe sfida importante per il secondo posto contro Sarcedo (l’under 18 di Schio), che ha una partita di vantaggio sulle giallonere grazie alla vittoria di 10 punti ottenuta all’andata. Forza Lupe!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *