Under 18 Regionale: arriva la prima vittoria!

03-11-2016

Giovanili

Under 18 Regionale: arriva la prima vittoria!

under18regionale

IFP Lupe San Marco – Junior Basket San Marco 55-46
 
LUPE SAN MARCO: Agnolin 3, Grotto 13, Santi 7, Lacagnina, De Rossi 10, Trollo 5, Miazzi, Salvadori, Bernardi 2, Rossato 2, Gnesotto 13, Benfatto. All. Pernias Escrig.
JUNIOR SAN MARCO: Lazzarini 18, Kazadi Babu 3, Baldan 5, Fassina, Di Bussolo 3, Cazzetta, Pennino 2, De Alti, Zarzo 5, Marchi 8, Orofino 2. All. Poggio.
PARZIALI: 17-9, 29-15, 41-33.
 
Partita di alti e bassi quella vissuta domenica a Campretto per l’Under 18 Regionale. La gara comincia con Agnolin, Grotto, Santi, De Rossi e Rossato, un quintetto basso che fa capire da subito la voglia della squadra di partire in quinta, con la massima velocità possibile, e pressando dal primo momento.

E infatti così è, però troppi errori, conseguenza della fretta e della voglia di vincere, e troppi falli che mandano da subito le avversarie alla linea dei tiri liberi (fattore quest’ultimo che si ripeterà in tutti e quattro i quarti). Questo non permette alle Lupe di prendere un vantaggio pari alla voglia di inaugurare la casella delle vittorie.

Dopo il primo parziale finito 17-9, si arriva a un secondo quarto in cui la difesa pressante a tutto campo aiuta tanto a diminuire gli errori di tiro, e con grande impegno e sacrificio di tutte (a questo punto erano già entrate le dodici in campo) si arriva all’intervallo lungo con un vantaggio che fa augurare una bella vittoria casalinga (29-15).

Invece il Junior San Marco esce dello spogliatoio con una marcia in più, rende inutili tutti i tentativi della squadra di casa di mantenere il controllo della partita e si avvicina tanto, dimostrando di non avere perso la voglia e la fame di lottare fino all’ultimo. Tant’è che quando mancano solo 10 minuti per finire la partita il risultato è di 41-33.

L’ultimo periodo non comincia nel modo migliore, anzi: le avversarie continuano ad avvicinarsi fino arrivare al -3 quando mancano soltanto 5 minuti. Momento in cui, sicuramente guidate dalla voglia di vincere e dal coraggio, le Lupe danno un pugno sopra il tavolo e riescono a scappare, molto leggermente, però abbastanza per non farsi sfuggire questo trionfo nella lotteria dei tiri liberi (55-46).
 
(foto: Alessia Rossi Grotto)