Brixia Brescia – Fanola San Martino 60-67 d1ts
 
BRIXIA BASKET: Minelli, Zanardi 21, Tomasoni 7, Zorat 3, Faroni 2, S. Pinardi 3, Duthion Di Natale ne, Moreni ne, Tempia 7, Scalvini 2, Micheletti, M. Pinardi 15. All. Zanardi.
LUPE SAN MARTINO: Guarise 4, Fontana 12, Mini 10, Frigo, Arado 8, Ferraro 7, Antonello 17, Bortolozzo, Diakhoumpa, Lucchin, Rech 4, Pini 5. All. Tomei.
PARZIALI: 23-22, 39-30, 46-48, 60-60.
 
Una vittoria mozzafiato per il Fanola alla Coppa Italiana Under 18 di Udine! Le Lupe rimontano dal -13 e si aggiudicano in overtime una semifinale pazzesca e bellissima contro Brescia, conquistando l’accesso alla finalissima di sabato.
 
Brescia parte subito fortissimo, con due triple e un gioco da tre punti sui primi tre possessi, per il 9-4 dopo 2′. Le Lupe rispondono senza farsi intimorire, anche se Zanardi è in serata: per lei sono 9 punti già nei primi 4′. Ne arrivano 6 consecutivi invece per Antonello, autrice del pareggio al 7′ (14-14), in un primo quarto in cui si registrano alte percentuali. Nel finale di quarto Fontana risponde a Zorat e Tempia, e si va al primo riposo sul 23-22 per le biancoblù.
 
Continua a essere ispiratissima da fuori Brixia, che in avvio di seconda frazione piazza altre due triple (6/10 da tre a questo punto), per il 29-22. Si pianta invece l’attacco delle giallonere, a secco per oltre 6′. Brescia scappa via, con Pinardi a firmare il massimo vantaggio sul 37-24, anche se in chiusura Arado riduce un po’ le distanze: 39-30 il punteggio a metà gara.
 
Il Fanola è comunque in partita, anche perché ora la difesa è più efficace. SUll’altra metà del campo Guarise, Pini e Rech guidano il rientro, trovando il -4 sul 44-40 del 26′. È ancora una positiva Arado, insieme a Mini trovata bene due volte da Guarise, a permettere di agguantare il pareggio a quota 46. Proprio in chiusura di quarto arriva anche il sorpasso, con il contropiede di Antonello.
 
L’avvio di quarto periodo è tutto punto a punto, fra sorpassi e controsorpassi. Con 5 punti consecutivi Ferraro tiene ancora avanti le Lupe (54-57 al 35′), e poi a 3′ dalla fine Fontana segna da fuori il +4. La stanchezza si fa sentire da ambo le parti, e la palla pesa. Si arriva agli ultimi 24″ sul 58-60 per il Fanola e possesso giallonero, ma sulla rimessa c’è una palla persa: Zanardi tira per la vittoria e sbaglia, Michela Pinardi conquista il rimbalzo e trova allo scadere il tap-in che manda tutti al supplementare.
 
Qui, dopo 2′ di siccità su entrambi i lati, la sblocca da tre capitan Antonello, che poi in contropiede serve Mini per il 60-65. Brescia invece non ce la fa più, e in tutto l’overtime rimarrà a secco: il punto esclamativo lo mette Fontana, le Lupe vincono 60-67 e volano in finale. Sabato alle 17 la sfida con Costa Masnaga, super favorita della vigilia e fin qui davvero impressionante. Al termine del match, spettacolo con la gara del tiro da tre punti, vinta da Eleonora Villa di Costa, terzo posto per Veronica Antonello.
 
Qui il calendario e la formula del torneo.
Qui le statistiche complete dell’incontro.
Tutte le gare sono trasmesse in diretta in chiaro su www.lbftv.it.