Giants Marghera – Essegi San Martino 52-32
 
GIANTS MARGHERA: Miglioranza 2 (1/2, 0/1), Giordano 3 (0/3, 0/2), N’Guessan (0/2, 0/1), Margiotta 2 (1/2, 0/1), Gentilin (0/2), Pastrello 9 (4/8, 0/2), Tosi (0/2, 0/1), Vettori 4 (2/4, 0/2), Barbato 5 (2/2), Colorio, Fiorin 2 (1/5, 0/2), Toffolo 25 (9/15, 0/5). All. Seletti.
LUPE SAN MARTINO: Gulino 4 (2/4, 0/1), Coccato 5 (2/6, 0/1), Damjanovic (0/2), Fietta 5 (1/3, 1/2), Meroi 2 (1/5), Diouf 2 (1/2), Vettore 1 (0/1), Nezaj 9 (4/8, 0/1), Baldi 2 (1/4), Benato, Cecere (0/1), Profaiser 2 (0/4, 0/1). All. Valentini.
ARBITRI: Sciliberto e Zancolò.
PARZIALI: 17-0, 26-16, 42-24.
NOTE: Nessuna uscita per 5 falli. Tiri da due: Marghera 20/47, San Martino 12/40. Tiri da tre: Marghera 0/17, San Martino 1/6. Tiri liberi: Marghera 12/19, San Martino 5/15. Rimbalzi: Marghera 44 (Toffolo 19), San Martino 37 (Nezaj 7). Assist: Marghera 17 (Pastrello 5), San Martino 9 (Gulino e Cecere 2).
 
Secondo stop per la formazione targata Essegi alla Finale Nazionale di Battipaglia. Dopo Mirabello, le Lupe affrontavano un’altra delle favorite per il titolo, quella Marghera già affrontata più volte in stagione e capace di chiudere il girone Veneto a soli due punti dalla capolista Reyer.

Come in occasione della prima giornata con Mirabello, la squadra di coach Valentini ha pagato la grande difficoltà a vedere il canestro, lo testimoniano i soli 32 punti segnati e il 28 percento al tiro. La partita in effetti si è messa subito in salita: un primo quarto stregato, assolutamente da dimenticare, ha visto le giallonere non riuscire a realizzare alcun punto, e andare al primo riposo con un tremendo parziale di 17-0.

Nel secondo però si rivede la vera San Martino, le Lupe finalmente provano a sciogliersi e si aggiudicano il parziale per 16-9, riavvicinandosi fino al -10.
Nel secondo tempo tuttavia la rimonta non si completa, perché guidata da una super Pastrello (25 punti e 19 rimbalzi) Marghera conserva sempre un margine di sicurezza, andando a chiudere sul 52-32.

Mercoledì alle 20 la terza e ultima gara di questo girone di ferro. La sfida con Civitanova Marche – altro match durissimo, sulla carta – è praticamente uno spareggio: chi vince va avanti, chi perde torna a casa. Non sarà facile ma ci crediamo… FORZA LUPE!

 
Domenica 20 maggio 2018 – 1^ Giornata
Academy Mirabello – Essegi San Martino 58-38
Giants Marghera – Fe.Ba. Civitanova 71-50

Lunedì 21 maggio 2018 – 2^ Giornata
Academy Mirabello – Fe.Ba. Civitanova 64-57
Giants Marghera – Essegi San Martino 52-32

Martedì 22 maggio 2018 – 3^ Giornata
Academy Mirabello – Giants Marghera (ore 20.30)
Essegi San Martino – Fe.Ba. Civitanova (ore 20.00)
 
Classifica Girone D
Academy Mirabello 4
Giants Marghera 4
Fe.Ba. Civitanova 0
Essegi San Martino 0