Si arricchisce di un nuovo nome il roster dell’Alama San Martino 2024/25: dopo gli annunci di Robinson e Cvijanovic, a cui si è aggiunta per il momento la riconferma di D’Alie, ecco anche il primo volto nuovo italiano per la formazione di coach Piazza. La società giallonera è infatti lieta di dare il benvenuto a Beatrice Del Pero, 25enne guardia canturina proveniente dalla Virtus Segafredo Bologna.

Nata il 17 aprile 1999, Del Pero cresce in un settore giovanile d’eccellenza come quello di Costa Masnaga, società con cui disputa anche i campionati di B e A2, vincendo una Coppa Italia di categoria nel 2017. Il debutto nella massima serie arriva a 18 anni, con la divisa di Battipaglia: nella sua unica stagione in Campania si fa subito apprezzare, chiudendo l’annata con 6 punti di media. Numeri confermati anche nel campionato seguente, che la vede in forza a Torino.

Poi nel 2020 il ritorno a Costa Masnaga, che nel frattempo ha raggiunto la A1, e che le affida anche i gradi di capitano. Quella in Lombardia è una stagione di ottimo livello: quasi 10 punti di media, con due triple realizzate a partita e 2.7 assist. Per lei anche un career high da ben 34 punti in una super prova a Vigarano. Sono prestazioni che convincono una potenza come Schio a puntare su di lei. In maglia Orange, con una corazzata che in quella stagione vincerà Scudetto e Coppa Italia (al PalaLupe), Del Pero si ritaglierà i propri spazi: per lei 3.1 punti di media, col 38% da dietro l’arco e un high di 17 a Lucca.

La sua esperienza al Famila dura una stagione, poi arriva un’altra big sul suo percorso di crescita. Nel 2022 passa infatti alla Virtus Bologna, dove si fermerà per due stagioni: 4.1 punti e 1.7 assist a gara nella prima (high di 23 a San Giovanni Valdarno), 1.9 e 0.8 in quella appena conclusa, nella quale riuscirà comunque a dare il proprio apporto nonostante un minutaggio ridotto.

Presenza fissa delle Nazionali giovanili, con la maglia Azzurra ha vinto un bronzo europeo under 16 nel 2015, un argento mondiale under 17 l’anno seguente, e un indimenticabile oro all’Europeo Under 20 del 2019. Dopodiché è entrata nel giro del 3×3, e due anni fa con l’under 23 ha conquistato il bronzo ai Giochi del Mediterraneo.

Per Del Pero, che lo scorso novembre ha conseguito anche la Laurea Magistrale in Scienze dell’Esercizio Fisico per il Benessere e la Salute, il primo contatto con San Martino di Lupari e i suoi nuovi tifosi arriverà presto: ci sarà anche lei infatti giovedì 30 maggio al PalaLupe, per la presentazione in programma alle 18.30 che come già annunciato coinvolgerà anche Tina Cvijanovic, e che sarà aperta a tutto il popolo giallonero.