Mazzonetto San Martino – Magika Castel San Pietro 66-54
 
LUPE SAN MARTINO: Masoch 2, Fietta 4, F. Cavalli, C. Cavalli 2, Nezaj 8, Busnardo 7, B. Giacomazzi, Trinca, Peserico 28, V. Giacomazzi, Meroi 7, Cecere 8. All. Valentini.
MAGIKA PALLACANESTRO: Garavini 4, Zuffa, Saibene 2, Farne 17, Costi, Mondellini, Dal Monte, Boneri, Pontieri 3, Averto 20, Melloni 8, Niang. All. Cilfone.
ARBITRI: Spinieli di Calliano (TN) e Guarino di Trento.
PARZIALI: 10-16, 25-28, 44-36.
 
Dopo l’Under 18 Elite, già qualificata alla Finale Nazionale di Battipaglia (15-20 maggio), anche l’Under 16 Elite – che oltre allo staff tecnico condivide anche alcune giocatrici proprio con l’Under 18 – raggiunge un importante traguardo. Domenica infatti le ragazze di coach Valentini si sono imposte nello spareggio di Rovereto, in provincia di Trento, sulla Magika Castel San Pietro, conquistando l’accesso all’Interzona.

Quella contro la Magika, società emiliana di grande tradizione giovanile, non è stata una gara semplice. Dopo aver chiuso sotto 10-16 il primo quarto, le Lupe sono state brave a mettere in piedi una bella rimonta, che ha portato al sorpasso nel terzo periodo (caratterizzato da un parziale di 19-8) e infine al successo, con Alice Peserico che ha chiuso da top scorer con ben 28 punti a segno.

Le giallonere, terze nel Veneto, eliminano dunque Castel San Pietro, che aveva terminato 4^ in Emilia Romagna. Il prossimo importante appuntamento è a Pesaro, nelle Marche, per l’Interzona in programma il 26-27-28 maggio. Le Lupe sono inserite in un competitivo girone con Costa Masnaga (1^ in Lombardia), Cus Cagliari (1^ in Sardegna) e Auxilium Genova (2^ in Liguria). Le prime due classificate staccheranno il pass per la Finale Nazionale Under 16, che si terrà a Trieste dall’11 al 18 giugno. Forza Lupe!