Lunedì al palasport di San Martino di Lupari è stato finalmente presentato il progetto “Lupebasket: Talento e Bellezza”. La serata, prevista già nei mesi scorsi ma poi rinviata a causa delle restrizioni anti-Covid19, si è tenuta alla presenza di un numero selezionato di ospiti, e seguendo tutti i protocolli sanitari. Curato da Confartigianato Imprese Padova con il contributo di EBAV, l’Ente Bilaterale per l’Artigianato Veneto, il progetto ha visto la realizzazione di un book fotografico con protagoniste le atlete del Fila San Martino di Lupari di Serie A1 di basket femminile.
 
Le Lupe si sono trasformate da giocatrici in modelle per un giorno, e sono state immortalate dalla fotografa Alessia De Gaspari (Atipica Photography). Location di questi servizi fotografici erano le imprese artigiane del territorio, con un’azienda di sartoria e sette saloni di acconciatura ed estetica. Un book destinato a promuovere quindi l’immagine del basket femminile ma anche delle realtà artigiane del territorio, attraverso una distribuzione in 10.000 copie che è già iniziata nei giorni scorsi presso le scuole della provincia padovana.
 
«Il basket femminile fa i conti con l’idea diffusa che questa disciplina sia solo per i maschi – ha spiegato Michele Stefanello, dirigente Lupebasket ideatore dell’iniziativa – Come società ci siamo interrogati su queste problematiche e abbiamo cercato un messaggio che potesse convincere i genitori, in particolare le mamme, che il basket è uno sport che piace molto anche alle bambine. Lo vediamo quando entriamo coi nostri esperti nelle scuole: le bambine sono attente e sveglie. Abbiamo dunque avuto l’idea di fare squadra con Confartigianato per rilanciare non solo l’immagine del basket femminile, ma anche le piccole attività artigianali del territorio, che nell’ultimo anno hanno tanto sofferto per la pandemia. Era il momento di fare squadra».
 
«La collaborazione di Confartigianato Imprese Padova in questo progetto di valorizzazione dello sport e del territorio ci rende orgogliosi come associazione – le parole del Presidente di Confartigianato Imprese Padova, Roberto Boschetto – Le giocatrici Lupebasket sono state esaltate dal sapiente lavoro dei nostri professionisti dell’acconciatura e del tessile. Un’occasione propizia per rilanciare questo sport femminile, poco conosciuto al grande pubblico ma molto apprezzato dalle giovani che lo sperimentano».
 
Numerosi gli ospiti che sono intervenuti alla presentazione. Dall’Assessore Regionale Veneto allo Sviluppo Economico Roberto Marcato, ai consiglieri regionali Giuseppe Pan e Luciano Sandonà. Ma c’erano anche diverse autorità politiche locali, con il Sindaco di San Martino di Lupari Corrado Bortot e l’Assessore alle Attività Sportive Denis Cecchetto a fare gli onori di casa. Insieme a loro il Sindaco di Vigodarzere Adolfo Zordan e l’Assessore alla Cultura di Cittadella Francesca Pavan, e sono intervenuti anche Luisa Serato, Presidente di Concessioni Autostradali Venete, e il Vicepresidente vicario di Confartigianato Imprese Padova Gianluca Dall’aglio. Presenti fra gli altri anche il Presidente del Comitato Veneto della FIP Roberto Nardi, e il Presidente del Comitato di Padova Flavio Camporese. A chiudere gli interventi, il Presidente giallonero Vittorio Giuriati, accompagnato dall’amico e storico main sponsor Beniamino Pettenon, Presidente di Fila Surface Care Solutions.
 
La versione online del book fotografico è disponibile sul sito https://book.lupebasket.com, dove si possono visionare anche i quadri realizzati per l’occasione dal pittore Andrea Bizzotto: opere d’arte che sono state esposte e in alcuni casi già vendute (con il ricavato destinato a supportare l’attività giovanile e minibasket a San Martino di Lupari) proprio in occasione dell’incontro.
 
Nelle prossime ore, sui vari canali social Lupebasket a partire dalla pagina Facebook, saranno inoltre disponibili la fotogallery e il video completo della serata.
 

 

 
(foto d’archivio per l’immagine di copertina)