La società Lupebasket comunica con rammarico che l’atleta Taylor Soule non prenderà parte alla partita dei playoff di domenica tra Alama San Martino e Famila Wuber Schio, né ad eventuali altre gare nel corso di questa stagione.

La giocatrice infatti, senza il benestare della società e contravvenendo a quanto stipulato nel suo contratto ancora in essere, ha lasciato l’Italia nella giornata odierna per prendere parte al training camp WNBA – al via proprio domenica – delle Minnesota Lynx, una delle dodici squadre del massimo campionato statunitense.

A nulla sono valsi i tentativi di intercessione da parte della dirigenza con la giocatrice e con il management del team di Minnesota, per consentirle di unirsi al camp il giorno successivo, e scendere regolarmente in campo per la seconda sfida dei playoff. Un’assenza che complica ulteriormente il compito dell’Alama, già priva nel reparto lunghe della connazionale Kostowicz, ancora in recupero dall’infortunio patito a febbraio.

Nei prossimi giorni il club valuterà la possibilità di adire le vie legali, a tutela della propria immagine nei confronti di sponsor e tifosi, e degli accordi regolarmente ed espressamente stipulati in occasione della firma del contratto.