Essegi San Martino – Basket Rosa Bolzano 83-29

LUPE SAN MARTINO:
Pilatone 8, E. Meggiolaro 3, Tau 15, Malin 8, Varaldi 2, Reschiglian 6, Ferraro 25, V. Meggiolaro 4, Diakhoumpa 7, Arado 5. All. Turi.
BASKET ROSA BOLZANO: Terlizzi, Frattoni 3, Cherubini 2, Bernardoni 9, Delbalzo Gueye 10, M. Hafner 3, Doliana, Pivetta 2, Vigni, D. Hafner. All. De Marco.
ARBITRI: Bacchin di Fonte (TV) e Naletto di Spinea (VE).
PARZIALI: 18-3, 36-12, 54-18.

Partono col piede giusto i play out di serie B per la Essegi San Martino. Martedì sera al PalaLupe le giallonere si sono aggiudicate nettamente il primo atto della serie con il Basket Rosa Bolzano, dominando fin dall’avvio. Un risultato che permette alla formazione di coach Turi di mettere nel mirino la qualificazione al secondo turno.

È subito una partenza a razzo quella delle padrone di casa, ispiratissime da dietro l’arco: in appena 4′ vanno a segno da dietro l’arco Tau, due volte Ferraro e altrettante Pilatone, per un imperioso 17-0 a tabellone. Poi Bolzano stringe più di qualche vite in difesa, ma dall’altra parte trova il suo primo – e unico – canestro della frazione solo all’8′.

Nel secondo periodo le percentuali non sono eccelse, ma San Martino conserva un vantaggio sempre ampio, anche perché in difesa continua a concedere pochissimo. Al 17′ le giallonere toccano il +20 sul 27-7, mentre Bolzano chiuderà il primo tempo con soli due canestri segnati dal campo. A metà gara il vantaggio è dunque rassicurante sul 36-12.

È un margine che viene incrementato nel terzo quarto, ben presto oltre le 30 lunghezze. All’ultima pausa il tabellone dice 54-18, ed è ormai tutta in discesa la gara per le Lupe, che nell’ultima dilagano (sugli scudi una Sara Ferraro da 25 punti) e ora hanno due match point per chiudere la serie. Il primo sarà domenica a Bolzano (inizio alle 15.00), eventuale bella di nuovo martedì alle 19.00 a San Martino di Lupari. Chi perde retrocede in serie C, chi vince va al secondo turno contro la vincente di Sarcedo-Muggia, serie al momento sull’1-0 per le vicentine.