Interclub Muggia – Essegi San Martino 51-76

INTERCLUB MUGGIA:
Pernarcich, Biagi 4, Toscan 9, Battilana, Piemonte 3, Rosar, Predonzani 3, Roici, Miccoli 17, Santoro 12, Strissia, Gori 3. All. Chermaz.
LUPE SAN MARTINO: Pilatone 12, Squizzato 4, Tau 12, Malin, Varaldi 2, Fajardo 2, Ferraro 14, Diakhoumpa 14, Arado 16. All. Turi.
ARBITRI: Riosa e Degrassi di Trieste.
PARZIALI: 20-22, 34-42, 46-59.

Immediato ritorno al successo per la Essegi, che nel 19° turno di Serie B riscatta il beffardo stop in overtime di una settimana fa con Junior San Marco, imponendosi a Muggia. Dopo un primo tempo equilibrato ma praticamente sempre condotto, la squadra di coach Turi ha allungato poco prima dell’intervallo, chiudendo poi i conti nella ripresa.

Attacchi ispirati in avvio, fra un botta e risposta il punteggio è già 11-11 dopo neanche 3′. Sono le giallonere a provare per prime un mini allungo, con i canestri di Ferraro, Diakhoumpa e Arado: 15-22 al 7′. Il finale di quarto è però favorevole alle padrone di casa, che con la tripla di Miccoli (già a quota 10 dopo i primi 10′) torna a -2: 20-22.

Anche nel secondo periodo restano alti i ritmi, con le squadre a rispondersi colpo su colpo e l’equilibrio che regna sovrano: al 14′ Toscan firma la tripla del 28-28. È un canestro al quale però San Martino risponde con un immediato 6-0, per restare avanti. Diakhoumpa farà toccare anche il +8 (32-40) al 18′, ed è proprio con questo margine che si arriva all’intervallo lungo.

Al rientro dagli spogliatoi si riparte col canestro dalla media distanza di una precisissima Tau, che porta subito per la prima volta il margine in doppia cifra. La risposta non si fa attendere, ma sono brave le ospiti a conservare il vantaggio: al 26′ il contropiede di Squizzato vale il 44-57.

Inizia proprio sul +13 l’ultima frazione, nella quale per 3′ non segna nessuno. Poi si sblocca la Essegi, brava con Arado a incrementare ancora il margine. Al 37′ la tripla di Pilatone vale il +20 (46-66), e ormai la gara è in discesa per le Lupe, che chiuderanno sul +25 e con cinque ragazze in doppia cifra.

Domenica prossima ci sarà un nuovo importante scontro diretto: appuntamento alle 19 al palasport di Via Leonardo da Vinci per la sfida con Cussignacco.