Essegi Giovani Lupe – Reyer Venezia 58-64
 
BASKET GIOVANI LUPE: Fontana, Ferraro 4, Brazzale, Malin 6, Tau 4, Antonello 3, Mini 9, Frigo 11, Rech 8, Lucchin 2, Diakhoumpa 2, Toffolo 9. All. Petrin.
REYER VENEZIA: Bianchi 7, Orvieto 6, Sekulic 10, Rossi 10, Rosar 10, Carraro 6, Gavagnin, Carrer 2, Matteucci 4, Penna 9, Feltrin, Festinese. All. Bonivento.
ARBITRI: Bertoncello di Cittadella (PD) e Silvestri di San Martino di Lupari (PD).
PARZIALI: 17-16, 40-29, 50-46.
 
Nell’ultima giornata del Girone Oro di Serie C, la Essegi sfiora l’impresa contro la capolista Venezia, già prima e promossa direttamente in serie B. Avanti per più di tre quarti, anche con 14 lunghezze di vantaggio, le giallonere finiscono le energie e nel quarto periodo cedono in volata. Un risultato che comunque non cambia nulla a livello di classifica.
 
Dopo un avvio equilibrato, le giallonere provano a prendere il comando delle operazioni e toccano il +6 sul 15-9. Coach Petrin ruota la panchina, anche perché molte delle ragazze sono reduci da cinque gare in sei giorni alla Coppa Italiana Under 18, e tutte rispondono bene. Nel secondo periodo arriva anche un mini allungo, e a metà gara il vantaggio è di 11 lunghezze sul 40-29.
 
Il terzo quarto inizia sugli stessi binari, e come detto il gap arriverà anche a +14 sul 50-36 del 27′. Qui però si accende la spia della riserva per le giallonere, mentre Venezia alza l’intensità in difesa e recupera diversi palloni. Punto su punto le ospiti rimontano, e in apertura di quarta frazione operano anche il sorpasso (50-53 al 33′), a completamento di un super parziale di 17-0. La Essegi ci prova ancora, fino alla fine, ma manca la lucidità per replicare, e la gara finisce 58-64.
 
Le Lupe erano già certe di chiudere in seconda posizione, e nel weekend del 26-27 giugno a Spresiano parteciperanno dunque alle final four che metteranno in palio un’altra promozione. Insieme a loro ci saranno Padova, Spresiano e Alpo.