Nuova Pallacanestro Treviso – Uniconfort San Martino 37-51
 
AD NUOVA PALLACANESTRO TREVISO: Pozzobon, De Biasi 12, Di Carlo 4, Libralesso, Jacobs, Prior, Di Caprio 12, Biasetto, Grigoletto 9, Slongo. All. Racchello.
BASKET GIOVANI LUPE: Carlesso 4, Semenzato, Cogo 4, Badaile 6, Monti Cavaler 10, Giachin, Biliato 7, De Rossi 2, Cagnin 6, Buson, Salviato 12, Simeoni. All. Petrin.
PARZIALI: 9-17, 20-26, 31-34.
 
È iniziata la seconda fase del campionato Under 16 Regionale. La prima squadra da incontrare è Treviso. Trasferta infrasettimanale, si gioca di giovedì. L’allenatore ha chiesto alle ragazze di essere decise, presenti, di dare intensità e correre a mille.
Ottimo inizio con un 5-0 dopo 2 minuti. Treviso chiede il time-out e il gioco cambia. Cominciamo a sbagliare parecchi passaggi e la squadra avversaria si fa avanti aiutata anche dalla prima tripla. Il secondo quarto porta in campo delle avversarie molto agguerrite e fallose che le porta in bonus dopo meno di 5 minuti. Noi non ne approfittiamo e non riusciamo neppure a prendere un rimbalzo. Più di una volta ci vengono contati i 5 secondi alla fine dei 24″, ma non ci avviciniamo mai al ferro. Il quarto si conclude e andiamo agli spogliatoi sul 20-26.
Il terzo periodo è una copia del precedente e Treviso si porta sul -3, continuiamo a perdere palla e a non concretizzare dei contropiedi. Negli ultimi 10 minuti finalmente si ricomincia a vedere un gioco più deciso, i palloni sono più controllati ed entrano nella retina. Si riesce a penetrare la difesa e questo ci permette di terminare la partita sul 37-51.

 
Cestistica Rivana – Uniconfort San Martino 79-59
 
CESTISTICA RIVANA: Orezzolli 3, Raggi 6, Ravenda 2, Bertoldi 16, Piatti, Piccoli 21, Prezzi A. 4, Nodari 9, Tosi 8, Amistadi, Prezzi G. 6, El Haddad 4. All. Matassoni.
BASKET GIOVANI LUPE: Borsellino, Semenzato, Cogo, Badaile 7, Monti Cavaler 14, Giachin, Biliato 17, De Rossi 2, Cagnin 12, Buson, Salviato7. All. Petrin.
PARZIALI: 29-9, 43-22, 66-38.
 
Trasferta avventurosa in quel di Riva del Garda. Iniziamo con il pullmino che quasi ci lascia a piedi in autostrada per poi impattare in una squadra ben organizzata in difesa, tosta fisicamente, aggressiva e con maggiore intensità. Sicuramente la squadra migliore incontrata finora.
La palla a due conquistata viene subito sprecata e commettiamo fallo dopo 18 secondi. Le ragazze del Riva sono più precise con un gioco d’anticipo che le porta subito avanti di 7. Il nostro primo canestro arriva dopo quasi 6 minuti, e il quarto termina 28-9. Nei successivi tempi le nostre ragazze tentano di recuperare, ma questo avviene solo nell’ultimo quarto che termina con un parziale di 21-13 per noi.
Forse le ragazze erano un po’ stanche dato che avevano giocato anche giovedì e la trasferta non era dietro l’angolo, ora un fine settimana di riposo e poi si andrà a giocare al Palazzetto contro Trento. Forza Lupe!

Le dirigenti Catia e Michela