De Poli S. Martino – Victoria San Bonifacio 59-54
 
Che partita, ragazzi! C’è stato da divertirsi, da tremare, da sobbalzare, da alzare le mani al cielo sperando in un “aiutino” e da farle risuonare in applausi fragorosi.
Le nostre Lupette sono così: ti fanno esultare per un’azione straordinaria e un secondo dopo ti verrebbe da rincorrerle per il campo, ciabatta alla mano! 🙂

Quella di mercoledì sera a Campretto contro San Bonifacio era una sfida che si sapeva ostica, e il suo corso lo ha ampiamente confermato. Le avversarie, atlete di tutto rispetto, danno del filo da torcere alle nostre fin da subito impostando un gioco agguerrito e ordinato. Da parte loro però, le Lupe hanno la prontezza ai rimbalzi, l’efficacia da sotto canestro e la grinta che come al solito le contraddistingue. Il primo quarto si chiude in parità, 16-16, poi nel secondo le giallonere sferrano l’affondo mettendo in cassaforte un bel vantaggio alla fine del secondo (31-18).

Si inizia un terzo quarto con qualche fallo di troppo che ci penalizza un po’, ma riusciamo a far fronte anche a questo problema cercando di rendere più efficaci le azioni offensive e con una difesa più attenta, andando alla sirena di fine terzo quarto sul 47-34.
Nell’ultimo periodo noi soffriamo un po’ la stanchezza e dall’altra parte il pressing delle avversarie si fa più intenso, lasciamo spazio ai loro contropiede, che terminano in punti a segno e il vantaggio si riduce notevolmente. Ma chi mette in discussione la determinazione delle Lupe fa un errore, le ragazze non mollano fino alla fine e la partita è messa in saccoccia anche stavolta!

Prossimo appuntamento a fra appena tre giorni, sabato 8 aprile, sempre in casa, contro uno Zanè che si presenta con una squadra attrezzatissima, che milita sia nel campionato under 13 che in quello under 14. Forza ragazze: rispetto per tutti, paura di nessuno!