Mazzonetto Giovani Lupe – Reyer Venezia 22-116

BASKET GIOVANI LUPE:
Bernardi, Securo 6, Stocco, Menon, Bizzotto 2, Sartor 6, Ferronato 2, Contestabile 2, Costa 2, Olivo 2, Tesser, Berton. All. Projetto.
ARBITRO: Gianesello di Villafranca Padovana (PD).
PARZIALI: 4-26, 6-59, 16-84.

Nel recupero con la capolista Reyer Venezia, le Giovani Lupe sono costrette ad alzare bandiera bianca. Partita senza storia, ma si sapeva fin dalla vigilia, con le orogranata costruite per fare un campionato Elite e arrivare fino alla Finale Nazionale di categoria (come da tradizione), e le giallonere destinate invece a un campionato regionale, e chiamate di conseguenza ad alcune sfide improbe in questa prima parte di stagione.
Questa era probabilmente la più difficile, e il campo lo ha confermato, con la corazzata ospite che si è aggiudicata nettamente tutte le quattro frazioni. Non è mancato comunque l’impegno da parte delle Lupe, che ora guardano ad un’altra sfida con una veneziana: lunedì prossimo a Campretto c’è lo scontro diretto con la Fenice, già battuta all’andata, per provare a tornare al successo.